La focaccia senza colpe

Processed with VSCOcam with p5 preset

Eccomi qui, come promesso con la ricetta di una focaccia leggerissima, perchè fatta con farina di riso, farina integrale e poco poco olio, in modo da poterne mangiare una bella fettona senza che ci rimanga una settimana sullo stomaco!! 🙂
Bando alle ciance, ecco la ricetta!!!

200 g farina integrale
100 g farina di riso
15 g lievito madre essiccato
200 ml acqua tiepida
1 cucchiaino di zucchero di canna
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai e mezzo di olio evo
sale grosso e origano qb

Sciogliere il lievito con lo zucchero nell’acqua tiepida.
Versare in una ciotola, aggiungere 2 cucchiai di olio e 150 g farina, poi mescolare fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo.
Aggiungere il sale, mescolare e poi aggiungere i restanti 150 g di farina.
Impastare bene fino ad ottenere una palla liscia e un po’ (non tanto eh!) appiciccaticcia.
Coprire con un canovaccio e lasciare lievitare almeno 3 ore.
Passato il tempo necessario prendere la palla e stenderla con le mani (non è necessaria delicatezza!) su una teglia leggermente infarinata e lasciare lievitare un’altra mezz’oretta in forno spento.
Estrarre la teglia dal forno, accenderlo (vuoto eh!) e lasciarlo preriscaldare a 220°, nel frattempo cospargere la focaccia con un po’ di olio (1 cucchiaino va bene!), poco sale grosso e origano.
Infornare a 220° per 15 minuti.
Lasciare raffreddare, tagliare e pappare!!!!

Se ve ne dovesse rimanere, si può benissimo conservare in frigo per qualche giorno, come un qualsiasi pezzo di pane!!!
Fatemi sapere se provate a farla, se avete consigli per migliorarla, se avete insulti da fare… 😉
A presto,
Sara

2014-11-05 13.59.15

Annunci

Toccio-biscotti al melograno

Processed with VSCOcam with t1 preset

Processed with VSCOcam with m5 preset

Eccomi qui con la creazione “nunmecefapenzaallapaglia” di oggi… eh si, settimo giorno senza sigarette… un po’ il pallino c’è, ma credevo sarebbe stato molto peggio!
Oggi è domenica, oggi è giornata di biscotti… questi qui sono piccoli piccoli, ma con il cuoricino morbido, un misto tra la dolcezza della vaniglia e il sapore deciso ma delizioso del melograno! Ecco qui la ricetta:
300 g farina integrale
30 g stevia
65 g olio di semi
1/2 bustina cremor tartaro
1 bustina di vanillina
succo di 2 melograni
In una ciotola mettere tutti gli ingredienti secchi e mescolare.
Aggiungere poi l’olio e mescolare con le mani in modo che si amalgami al resto.Aggiungere poi il succo dei melograni (io ho usato uno spremiagrumi, in questa maniera non sono finiti in mezzo i granini bianchi del frutto).L’impasto risulterà nè troppo compatto, nè troppo morbido, si riesce a lavorare bene!
A questo punto io ho diviso in due l’impasto, in una parte ho aggiunto dell’uvetta (vengono bene anche con le gocce di cioccolato) e ho formato dei frollini tondi, che ho poi infornato a 18o° per 20 minuti. Con il rimanente impasto, invece, ho formato dei fili lunghi (non riesco ad esprimermi oggiiiiii 😦 ) e li ho tagliati con il coltello per formare dei piccoli quadratini, oppure ho formato delle ciambelline…insomma, sbizzarritevi e formate dei biscottini di ogni genere! Questi, essendo più piccini li ho infornati a 180° per 10 minuti… e il gioco è fatto!!!
Fatemi sapere se provate a farli o se non sono stata chiara in qualche passaggio!
Buona domenica, a presto!
Sara